Sicurezza cantieri temporanei e mobili

I cantieri sono i luoghi di lavoro nei quali si verificano il maggior numero di incidenti e infortuni, per il tipo di lavoro svolto e l’attrezzatura utilizzata dei lavoratori. Inoltre i cantieri sono per natura luoghi di lavoro mobili, non presentano quindi le medesime caratteristiche dei luoghi di lavoro stabili, come un’azienda o una fabbrica. Queste caratteristiche rendono il settore della sicurezza cantieri temporanei o mobili ancora più fondamentale.

Sicurezza nei cantieri edili: la normativa

Per ridurre il rischio lavorativo è stato redatto il Testo unico sulla sicurezza, con d.lgs. 81/08, Qui troviamo indicazioni e norme che hanno lo scopo di aumentare la sicurezza nei cantieri di costruzione.

Il d.lgs 81/08 indica ruoli e responsabilità di tutte le figure professionali presenti nel cantieri in particolare, il datore di lavoro o committente deve produrre il Documento di valutazione dei Rischi, il DVR.

Documento Valutazione rischi e applicazione nei cantieri edili

Il DVR per la sicurezza cantieri deve contenere:

  1. la valutazione dei rischi
  2. le misure di prevenzione
  3. la pianificazione dettagliata sulle misure da prendere per aumentare il livello di sicurezza.

In un luogo di costruzione edile, i rischi maggiori sono legati all’ambiente lavorativo quindi si pensi al contatto con linee elettriche aeree o sotterranee, polveri, rumore, rischio di incendi, cadute da ponteggi o cadute di oggetti dall’alto.

Oltre a questo esistono i rischi di lavorazioni specifiche quindi degli impianti e dell’attrezzatura, rischio di esplosione, materiale tossico e agenti chimici inquinanti.

Vedi anche  Quali sono i contenuti minimi di un POS

Il testo Unico sulla sicurezza indica le figure professionali che dovranno garantire l’organizzazione, la progettazione e l’esecuzione delle misure di protezione e sicurezza sul lavoro. Tra questi troviamo il Responsabile del Servizio di Prevenzione e Sicurezza, RSPP e il coordinatore della sicurezza in cantiere a cui spetta di redigere il Piano Operativo di Sicurezza che è un documento relativo alla sicurezza specifica dei cantieri di costruzione.

I nostri servizi per la sicurezza cantieri mobili e temporanei

La nostra azienda offre assistenza tecnica professionale ed esperta sulla redazione di tutti i documenti legati alla sicurezza e supporto alle figure lavorative preposte alle sicurezza durante tutte le fasi di realizzazione dei documenti.

Sicurezza nei cantieri temporanei e mobili: la formazione professionale

Le figure deputate alla sicurezza nei cantieri sono varie con documenti da produrre per essere in regola con la normativa vigente. Vista la particolare natura dell’attività lavorativa in cantiere, esposta maggiormente a rischi di infortuni e incidenti sul lavoro.

I nostri servizi comprendono quindi l’organizzazione e l’erogazione di una serie di corsi e attività formative a sostegno.

Ultimamente infatti le occasioni di formazione in ambito di sicurezza edile sono sempre più numerose. Convegni, seminari, corsi di aggiornamento per garantire la diffusione della cultura di sicurezza nell’edilizia e la corretta preparazione professionale degli operatori.

Tra i corsi sulla sicurezza che la nostra azienda propone troviamo il corso primo ingresso in cantiere. Un corso obbligatorio per legge per tutti i lavoratori che entrano per la prima volta in un cantiere edile. Tra gli argomenti trattati verranno approfonditi i diritti e dovere degli operatori, i concetti fondamentali di rischio e prevenzione e loro applicazione pratica, la gestione delle emergenze, come prendersi cura della propria salute e sicurezza, e una parte specifica sulle attrezzature, le caratteristiche, i rischi connessi e le misure di prevenzione.

Vedi anche  Dispositivi di protezione individuale: cosa sono e cosa prevede la normativa

La legge infatti non solo responsabilizza il datore di lavoro, ma anche tutti i dipendenti coinvolti a prendersi cura del proprio benessere ed evitare di esporsi ad inutili rischi.

Corso Pi. M. U. S. (Piano di Montaggio, Uso e Smontaggio dei ponteggi).

Il Pimus è un documento tecnico che contiene una serie di misure e indicazioni su come utilizzare correttamente i ponteggi a protezione dei lavoratori. E’ obbligatorio ed è stato introdotto dal Testo Unico per la Sicurezza, si tratta di un documento estremamente importante che deve essere redatto in conformità con la normativa vigente. In particolare il PIMUS si occupa del lavoro svolto ad alta quota e deve stabilire le misure di sicurezza e prevenzione con progetti particolareggiati e specifici a garanzia della sicurezza sul lavoro.

Affidandoti alla nostra azienda specializzata in sicurezza nei cantieri temporanei e mobili su Roma, riceverai un supporto a 360 gradi serie e professionale sulla sicurezza del lavoro. In questo modo potrai garantirti formazione del personale, eliminare i rischi legati agli infortuni sul luogo di lavoro e concentrarti sull’attività da svolgere.

Summary
Sicurezza cantieli mobili e temporanei
User Rating
5 based on 2 votes
Service Type
Sicurezza cantieli mobili e temporanei
Provider Name
Sicurezza Lavoro
Telephone No.0761 508530
Area
Italia
Description
Formazione lavoratori e sicurezza dei cantieri.