Vai al contenuto

Corsi Carrellista

Corsi per carrellisti

Indice

Ogni azienda che ha la necessità di dover spostare ingenti quantità di prodotti, ha bisogno di un addetto che sappia utilizzare il carrello elevatore nelle corrette procedure e rispettando le norme di sicurezza e pertanto deve provvedere alla formazione del personale attraverso  appositi corsi carrellista.

carrelli si suddividono in 3 categorie, per le quali è prevista una specifica formazione, che sono:

  1. Carrelli semoventi a braccio telescopico, carrelli elevatori a contrappeso dotati di uno o più bracci snodati, telescopici o meno, non girevoli, utilizzati per impilare carichi. Il dispositivo di sollevamento non deve essere girevole o comunque non deve presentare un movimento di rotazione maggiore di 5° rispetto all’asse longitudinale del carrello.
  2. Carrelli industriali semoventi, qualsiasi veicolo dotato di ruote (eccetto quelli circolanti su rotaie) concepito per trasportare, trainare, spingere, sollevare, impilare o disporre su scaffalature qualsiasi tipo di carico ed azionato da un operatore a bordo su sedile.
  3. Carrelli/Sollevatori/Elevatori semoventi telescopici rotativi, attrezzature semoventi dotate di uno o più bracci snodati, telescopici o meno, girevoli, utilizzate per movimentare carichi ed azionate da un operatore a bordo su sedile.

Dal 12 Marzo 2013 l’addetto designato deve possedere indiscutibilmente l’attestato di guida dei carrelli elevatori, come definito dall’accordo tra il governo e le regioni.

corsi carrellista
Corso per carrellista: le ore di frequenza

Quanto dura il corso carrellista?

La durata del corso carrellista varia in base al mezzo che si dovrà utilizzare, e quindi:

  • Corso carrelli industriali semoventi: la durata del corso sarà di 12 ore, comprendenti un modulo teorico di 8 ore e un modulo pratico di 4 ore;
  • Corso carrelli semoventi a braccio telescopico: la durata del corso sarà 12 ore, comprendenti un modulo teorico di 8 ore e un modulo pratico di 4 ore;
  • Corso carrelli/sollevatori semoventi telescopici rotativi: la durata del corso sarà 12 ore, comprendenti un modulo teorico di 8 ore e un modulo pratico di 4 ore;
  • Corso per l’utilizzo di tutti i carrelli sopra elencati: la durata del corso sarà 16 ore, comprendenti un modulo teorico di 8 ore e un modulo pratico di 8 ore.

L’Accordo Stato Regioni del 22/02/2012 prevede altresì un aggiornamento obbligatorio ogni 5 anni, di durata minima 4 ore, delle quali almeno 3 vertano su moduli pratici.

Il corso si suddivide in 3 moduli, Giuridico, tecnico e pratico, presenta quindi una parte teorica, in cui si insegna la normativa vigente, la responsabilità del lavoratore e una parte pratica che comprende il funzionamento del macchinario e permette al corsista di imparare a sollevare e trasportare i carichi con esso. L’obiettivo che ci si pone è quello di insegnare ai carrellisti le nozioni base della fisica, per far capire al meglio il concetto di baricentro del carrello elevatore ed evitare ribaltamenti accidentali del mezzo. Infine il corso oltre ad insegnare le modalità di funzionamento e di guida del carrello, si occupa di insegnare la guida in sicurezza.

L’attestato di frequenza viene rilasciato solo a fronte della frequenza del 90% delle ore totali. Il corso viene considerato superato qualora i partecipanti abbiano compreso in maniera efficace, sia dal punto di vista teorico che pratico, le principali tecniche e nozioni riguardanti l’attrezzatura di lavoro: la verifica viene fatta tramite test a risposta multipla per la parte teorica (necessario il 70% di risposte esatte) e prove pratiche con l’attrezzatura in oggetto. Al superamento delle verifiche, verrà consegnato ad ogni partecipante l’attestato individuale ed inserito nel registro nazionale della formazione. Tale documento sarà autenticato da un numero univoco e da un QR Code automaticamente generato dal sistema. L’Attestato di frequenza ed abilitazione , redatto sulla base del verbale finale della prova pratica, è firmato dal Responsabile del Progetto Formativo e consegnato in formato cartaceo o pdf ai partecipanti. Un patentino di abilitazione plastificato quale “Attestazione” dei dati contenuti nell’Attestato viene rilasciato all’operatore abilitato con indicata la data di scadenza della formazione.

Sicurezza preventiva carrello elevatore

Il corso si occupa di specificare i dispositivi di sicurezza presenti nel mezzo, soffermandosi sulla loro utilità nel prevenire e ridurre i pericoli.

corso carrellista
Corso da carrellista: la sicurezza prima di tutto

Il carrellista è responsabile del mezzo e provvede a controllare il corretto funzionamento di esso, tramite verifiche quotidiane e la compilazione di una lista di controllo.

L’argomento principale della sicurezza è quello di far controllare al corsista la situazione preventivamente, in modo tale da svolgere un lavoro efficace, senza problemi e non una perdita di tempo che devono effettuare i tecnici.

Responsabilità del carrellista

Il corso non è incentrato solamente nell’insegnare l’utilizzo del carrello elevatore, ma rende capaci i lavoratori di avere una sicurezza sul farlo e l’importanza di questa patente. Infatti l’operatore è l’unico responsabile degli incidenti o degli infortuni causati da un utilizzo errato del mezzo. L’operatore infatti è responsabile dei danni causati dal mezzo, come: investire qualcuno, ribaltamento del mezzo per colpa di una velocità troppo elevata in relazione al peso del carico, pavimentazione rovinata del luogo di lavoro. Altra cosa fondamentale e l’utilizzo di abbigliamento idoneo, come scarpe infortunistiche e guanti da lavoro. L’indicazione principale è quella di rispettare tutte le norme di prevenzione e sicurezza necessarie in azienda.

Sicurezzalavoro24 è un’azienda specializzata sulla sicurezza sul lavoro e opera principalmente su Roma e provincia. Il compito di questa società, è quello di istruire le aziende e le attività a garantire ai propri dipendenti la sicurezza sul luogo di lavoro, come indicato dal Testo Unico sulla Sicurezza. L’attività di punta dell’azienda, è offrire corsi di sicurezza sul lavoro e formare i dipendenti del cliente, per prepararli ad individuare e gestire i fattori pericolosi dell’azienda. Infatti se si parla di sicurezza sul lavoro, la formazione è indispensabile e i datori di lavoro devono sempre fornire corsi aggiornati ai propri dipendenti, così come disposto dalla legge in vigore.

La sicurezza sul lavoro in Italia

In Italia le leggi che regolano la sicurezza sul lavoro sono molto severe e tendono a tutelare i lavoratori. La legge in particolare è la numero 81 del 2008, la sua realizzazione ha contribuito a ordinare e raggruppare tutte le direttive che regolano la sicurezza sul lavoro. Questo decreto legislativo è formato da 306 articoli e 51 allegati, in modo tale da regolare la vasta argomentazione sulla sicurezza. Quindi le aziende per conoscere, rimanere aggiornate, ma soprattutto, rispettare la legge possono affidarsi agli insegnamenti di società esterne, come Sicurezzalavoro24. Dunque per le aziende è fondamentale formare i lavoratori sulla sicurezza sul lavoro, in quanto esistono numerosi corsi di formazione per ogni necessità.

 

Lascia una valutazione!

Richiedi un Preventivo
Verrai ricontattato il prima possibile
Altro di Interesse
Corso Primo Soccorso Roma

La presenza in azienda dell’addetto al primo soccorso è obbligatoria. La normativa sulla sicurezza prevede che sia il datore di

Corso Antincendio Roma

Corso antincendio basso, medio e alto rischioIndice I corsi Antincendio Roma hanno lo scopo di fornire la giusta formazione e

Corsi sicurezza lavoro Roma

Il Testo unico Sicurezza sul Lavoro (TUSL), così come viene solitamente denominato il Decreto Legislativo 21/2008, è l’insieme di norme

Consulenza sicurezza sul lavoro Roma

Contatta un nostro consulente specializzato e ricevi informazioni sui nostri servizi

Sicurezza Lavoro Roma
Stategie di prevenzione e sistemi di sicurezza sul lavoro. Scopri i nostri servizi:
Corsi sicurezza lavoro

Corsi di formazione e aggiornamento RSPP, RLS, Primo soccorso e antincendio

Sicurezza dei cantieri

Coordinatore per la sicurezza nei cantieri, sicurezza nei cantieri mobili e temporanei

Medicina del lavoro

Nomina del medico competente e visite mediche per dipendenti e lavoratori