La fonometria è una disciplina scientifica che studia la misurazione dell’intensità sonora. Più nello specifico la fonometria si occupa delle sorgenti, dell’intensità, della diffusione, della captazione e delle conseguenze dei suoni attraverso molteplici attività al fine di eseguire una perizia fonometrica.

Per ciò che riguarda l’analisi impatto acustico si sottolinea che si tratta di un insieme di valutazioni, di norma previsionali, sull’impatto acustico di determinate attività, interventi o macchinari per tutelare la salute della popolazione esposta ai rumori più disparati a casa, a scuola, in ospedale o a lavoro e pianificare le soluzioni più adatte al caso considerato.

In merito a tali tematiche ecco alcuni approfondimenti sulle rilevazioni fonometriche ed analisi impatto acustico.

Che cosa sono le rilevazioni fonometriche?

Le rilevazioni fonometriche sono delle misurazioni strumentali realizzate per quantificare precisamente il grado di rumore al quale in media sono esposti i lavoratori che utilizzano le loro attrezzature da lavoro connesse alla propria mansione. In particolare tali rilevamenti si fanno attraverso apparecchiature di ultima generazione come calibratori, fonometri, microfoni e preamplificatori. A questo proposito la perizia fonometrica per gli enti pubblici, le aziende private, i liberi professionisti e i cittadini privati devono essere effettuate da tecnici specializzati in acustica per proteggere al meglio la sicurezza e la salute delle persone dall’esposizione al rumore e alle vibrazioni meccaniche.

In merito a tali tecnici specializzati in acustica si evidenzia che oltre ad eseguire le rilevazioni fonometriche e vibrazionali devono anche redigere la relativa relazione tecnica, valutare i requisiti acustici passivi nella sfera edilizia ed effettuare le bonifiche acustiche più appropriate. Più nello specifico i tecnici devono:

  • stimare il grado, la tipologia e la durata dell’esposizione al rumore;
  • giudicare i dispositivi a protezione dell’udito;
  • controllare ciascuna postazione di lavoro;
  • calcolare il rischio di un’elevata esposizione al rumore;
  • indicare delle soluzioni, ad esempio le bonifiche acustiche o la riduzione della soglia del rumore.

Che cos’è l’analisi impatto acustico?

perizia fonometricaL’analisi impatto acustico viene eseguita per proteggere la salute dei cittadini esposti ad ogni genere di attività sonora, sia in ambito lavorativo sia nella sfera privata, e per dimostrare che l’attività controllata non disturberà il vicinato, in particolare attraverso la redazione di una relazione tecnica. Al riguardo la Legge quadro sull’inquinamento acustico evidenzia che tutte le accortezze tecniche per diminuire le emissioni sonore entro i limiti previsti dalla legge vengano stabilite preventivamente così da ridurre i possibili costi da affrontare per abbassare le emissioni acustiche durante i periodi post-intervento. Pertanto è opportuno parlare di analisi previsionale d’impatto acustico e di analisi impatto acustico applicata a situazione esistente.

In particolare l’analisi previsionale impatto acustico consiste nel prevedere attraverso dei calcoli le conseguenze ambientali derivanti dall’effettuazione di particolari interventi sul territorio, ad esempio le opere stradali e le attività industriali, mentre l’analisi impatto acustico applicata a situazione esistente comporta essenzialmente delle misurazioni strumentali. Più nello specifico dei tecnici specializzati in acustica dovranno:

  • eseguire delle rilevazioni fonometriche per la zonizzazione acustica;
  • esaminare le fonti sonore;
  • studiare la possibilità di realizzare e di perfezionare le bonifiche acustiche.

Per terminare si deve porre l’accento sul fatto che le misurazioni del rumore prodotto dai vari macchinari e apparecchi presenti nelle aziende devono essere eseguite nel rispetto degli standard UNI EN ISO vigenti, inoltre anche il connesso e dettagliato report tecnico deve essere redatto nel rispetto degli standard correnti.

Quali sono i servizi offerti da Sicurezza Lavoro?

Sicurezza Lavoro offre diversi servizi di consulenza sicurezza sul lavoro e assistenza sanitaria per le aziende presenti sul territorio di Roma e provincia in modo tale che le imprese possano organizzarsi nel rispetto delle norme vigenti (TESTO UNICO SICUREZZA). In particolare fra i tanti sevizi di consulenza offerti da Sicurezza Lavoro troverai: DVR, sicurezza cantieri, medicina del lavoro, visite mediche dipendenti, corso HACCP, corso PES/PAV/PEI, corsi carrellisti, POS e corsi sicurezza lavoro, antinfortunistica e aggiornamento sicurezza.

Come se non bastasse Sicurezza Lavoro propone anche il corso RSPP, il corso RLS, il corso primo soccorso e il corso antincendio. Infine per qualsiasi contatto con i tecnici di Sicurezza Lavoro puoi telefonare al numero 0761 508530 o scrivere all’indirizzo e-mail [email protected].