Vai al contenuto

Corso Primo Soccorso 5/5 (1)

Corso Primo Soccorso

Richiedi un preventivo gratuito!

Servizi su misura, Corsi e Approfondimenti:

cassetta primo soccorso
Corso primo soccorso: tutto quello che bisogna sapere

La presenza in azienda dell’addetto al primo soccorso è obbligatoria. La normativa sulla sicurezza prevede che sia il datore di lavoro a provvedere alla nomina dell’addetto al primo soccorso, tenendo in considerazione il settore al quale appartiene l’attività dell’azienda, il numero di dipendenti presenti ed i rischi rilevati.

La nomina dell’addetto, o degli addetti se le dimensioni dell’azienda lo richiedono, dovrebbe tener conto anche dell’idoneità fisica ed emotiva del lavoratore incaricato, affinché egli possa provvedere nei migliore dei modi alla gestione delle emergente.

Dopo aver consultato il medico competente, il datore di lavoro procederà dunque alla nomina dell’addetto al primo soccorso e si farà carico della sua formazione, così come indicato nel Testo Unico sulla Sicurezza, corrispondente al D. Lgs. 81/2008. Il lavoratore designato non può rifiutare ed inoltre questa non dà diritto a maggiorazione o incremento della retribuzione né tanto meno ad agevolazioni sull’orario lavorativo.

Primo soccorso: cos’è e in cosa consiste

Indice

Il primo soccorso non deve assolutamente essere confuso con il concetto di pronto soccorso. Mentre quest’ultimo fa riferimento alle azioni svolte da personale medico qualificato e le diverse tecniche mediche, chirurgiche e farmaceutiche adottate da questo adottate, il primo soccorso indica invece l’insieme delle manovre e degli interventi che personale non medico può attuare in attesa dell’arrivo di personale qualificato e specializzato.

Corso di Primo Soccorso Aziendale

Il Dm. 388/2003 e, naturalmente, il sopracitato Testo Unico, costituiscono i riferimenti normativi per la formazione degli addetti al primo soccorso. Il numero degli addetti al primo soccorso designati è a discrezione del datore di lavoro. È invece il decreto ministeriale del 15/07/2003 a emanare le disposizioni sul pronto soccorso aziendale, classificando le unità produttive in tre gruppi, secondo la tipologia di attività svolta, il numero di lavoratori presenti e i fattori di rischio verificati.

  1. Gruppo A. Appartengo a questo gruppo le aziende e le unità produttive all’interno delle quali il rischio di incidenti è rilevante poiché connesso alla presenza di sostante pericolose e dunque soggette ad obbligo di notifica: centrali termoelettriche, laboratori nucleari, aziende estrattive ed impianti minerari, lavori in sotterraneo e aziende produttrici di esplosivi, polveri e munizioni. Aziende con oltre 5 lavoratori che nelle statistiche INAIL del triennio precedente sono indicate con un indice infortunistico di inabilità permanente superiore a 4.
  2. Gruppo B. Le aziende con un numero minimo di tre lavoratori che non rientrano nel gruppo A.
  3. Gruppo C. Aziende con numero inferiore di 3 lavoratori che non rientrano nel gruppo A.

Generalmente, nelle aziende con rischio basso, è consuetudine nominare un addetto ogni dieci lavoratori.

Formazione Addetto Primo soccorso

Gli addetti al pronto soccorso sono quindi sottoposti ad un corso di formazione specifico, il quale prevede sia una parte teorica che una parte pratica. La formazione degli incaricati è svolta da personale medico, che può avvalersi nella collaborazione di personale infermieristico per quanto riguarda la parte pratica del corso.

La formazione prevista durante il corso Primo Soccorso mira a fornire all’addetto la capacità di riconoscere un’ emergenza sanitaria e ad acquisire varie competenze come:

formazione corso di primo soccorso in azienda
Corso formazione primo soccorso
  • Principali tecniche di comunicazione con il sistema di emergenza del S.S.N.
  • Principali tecniche di primo soccorso nelle sindromi cerebrali acute
  • Principali tecniche di primo soccorso nella sindrome respiratoria acuta
  • Principali tecniche di rianimazione cardiopolmonare
  • Principali tecniche di tamponamento emorragico
  • Principali tecniche di sollevamento, spontaneo e trasporto del traumatizzato
  • Principali tecniche di primo soccorso in caso di esposizione accidentale ad agenti chimici e biologici

Corso primo soccorso validità? I corsi Addetto Primo soccorso hanno una durata variabile a seconda del tipo di gruppo al quale l’azienda appartiene. Per le aziende classificate nel Gruppo A la durata del corso sarà pari a 16 ore; per le aziende appartenenti al Gruppo B la durata sarà invece di 12 ore.

Aggiornamento corsi Primo soccorso

Qual è la validità corso primo soccorso? L’attestato di partecipazione al corso di Primo soccorso ha validità triennale. Al termine del periodo di validità occorre frequentare il corso di Aggiornamento Primo Soccorso.

Vuoi conoscere i costi per Corso di Primo Soccorso e Corso Aggiornamento Primo Soccorso?

Contattaci telefonicamente oppure compila il modulo che trovi su questa pagina per richiedere un preventivo gratuito e senza alcun obbligo di impegno.

Il Datore di Lavoro può ricoprire il ruolo di addetto primo soccorso?

Sì, il Datore di Lavoro può ricoprire il ruolo di addetto al primo soccorso aziendale.

Posso svolgere il corso di Primo Soccorso on-line in modalità videoconferenza o e-learning?

La formazione primo soccorso può essere svolta solo tramite classica partecipazione frontale in aula. Tale regola vale sia per i moduli teorici che pratici, quindi sia per il corso completo che per l’aggiornamento. 

Lascia una valutazione!